Risparmi sulla bolletta? No, è solo una truffa.

FOLLONICA. Non si fermano le truffe, neanche in periodo di crisi. E’ accaduto negli scorsi giorni a Follonica, ma segnalazioni sono arrivate un po’ da tutta la provincia, dove sembra che ci siano in giro alcuni personaggi che aggirano i titolari di aziende, ditte o locali, ma anche semplici domestici, facendo firmare fogli dove si garantiscono risparmi sulla bolletta elettrica, con sconti sulle tasse o quant’altro. Una truffa vera e propria, poiché tutti sanno che gli sconti non vengono mai applicati sulle tasse, ci sono delle regole su alcuni tipi di accise agevolate, ma di sconti non se ne parla proprio. Ma secondo il racconto di alcuni dei truffati, queste persone si presentano sempre in coppia, solo in rari casi da soli, dicono di appartenere ad una precisa società, iniziano a parlare dell’uso delle reti e degli sconti che ci possono essere, garantiscono che niente verrà cambiato e, alla fine, vengono firmati dei fogli per avere questi sconti. Quale è il problema?

E’ che vengono in effetti firmati contratti veri e propri, ma per una società concorrente rispetto a quella inizialmente presentata, con gli agenti ben preparati a nascondere il nome dell’azienda fornitrice di energia elettrica e gas. Purtroppo alcuni ci sono cascati in pieno, ma fino ad un certo punto, in quanto i contratti, per legge, devono essere corredati dalla documentazione del firmatario, dalla data e orario di stipula, oltre dal timbro dell’azienda. Senza una di queste cose il contratto non è valido e per i sedicenti agenti non c’è nulla da fare. Resta comunque un tentativo di truffa vero e proprio e siamo sicuri che le società coinvolte presenteranno a giorni regolare denuncia alla autorità competente, ovvero l’Aeeg, Autorità per l’energia elettrica e gas, una volta recuperata la documentazione necessaria. E meno male che qualcuno non c’è cascato e, sempre secondo quanto raccontato, c’è stato anche un atteggiamento a dir poco rispettoso di questi agenti. Neanche il caldo e la crisi fermano i truffatori, a discapito di quelle persone che, invece, questo mestiere lo praticano con serietà.



Argomenti correlati:

Inviato: 5 Anni 9 Mesi fa da Elita #188
Avatar di Elita
I call center hanno la possibilità di concludere contratti telefonici con una semplice registrazione vocale.Le chiedono i dati e il consenso e poi procedono a registrare l'adesione. Purtroppo sono notevoli le truffe che si sono verificate.. Non è giusto generalizzare, perchè alcune compagnie lavorano correttamente e lei fa bene a rifiutare con eleganza eventuali proposte. E' sicura di non aver aperto la sua abitazione ad un tecnico o ad alcuni promotori? In qualsiasi caso l'unica soluzione è fare disdetta con la procedura che trova a questo indirizzo: www.telecomitalia.it/assistenza/assisten...tiva/rientro-telecom senza complicare troppo le cose. In qualsiasi caso conviene iscriversi al registro pubblico delle opposizioni per non ricevere continuamente le telepromozioni.

Informazioni aggiuntive