Madoff della Maremma: via al processo. Un’imputata si costituisce parte civile

GROSSETO. Una lista testi con oltre trecentocinquanta nomi, un difetto di notifica e la verifica dell’intenzione delle parti offese di costituirsi parti civili al processo. Intanto, in aula, si torna il 17 luglio. Ieri mattina, al tribunale di Grosseto, si è aperto il processo sul caso del Madoff della Maremma anche se, in piazza Albegna, non comparirà Roberto Moore, alias Robert Da Ponte, l’americano di Los Angeles accusato di aver messo in piedi una truffa da 250 milioni di euro. Ci saranno però gli imputati, citati a giudizio diretto, che hanno scelto di farsi giudicare con il rito ordinario. Che andranno, in sostanza, a dibattimento.

Leggi tutto...

Il cogeneratore di Scarlino va avanti. Ritirata l’istanza di sospensiva.

Il Cogeneratore non si ferma. Tregua concessa dai ricorrenti - comitati ambientalisti, associazioni di categoria e amministrazione comunale di Follonica - che hanno ritirato l’istanza depositata nello scorso dicembre con la quale si chiedeva la sospensione dell’attività dell’impianto del Casone in attesa di sentenza. E' quanto è successo ieri in sede di udienza di fronte al Tar di Firenze. Una decisione, questa, che è maturata sulla base dell’orientamento espresso in fase istruttoria dai giudici. “I motivi del ricorso necessitano di un approfondimento nel merito - hanno detto in sostanza i magistrati - e le ragioni alla base della richiesta (…) non hanno rilevanza tale da giustificare l'adozione di misure cautelari nei confronti dell' attività di Scarlino Energia”.

Leggi tutto...

Il processo. Il via potrebbe arrivare dopo l’estate. Le accuse più pesanti per l’ex comandante.

GROSSETO. La previsione generale è che, salvo accelerazioni, dopo l’estate si terrà il processo, che quasi sicuramente per Schettino sarà con rito ordinario mentre altre posizioni potrebbero essere giudicate con forme abbreviate. Ipotesi non definitive riportano che i difensori sono al lavoro per valutare la situazione dei clienti e proporre forse riti alternativi.

Leggi tutto...