Negato il patteggiamento a Schettino

GROSSETO. Ripresa a Grosseto l'udienza preliminare del procedimento per la tragedia della Costa Concordia. L'ex comandante Schettino è accusato di naufragio, omicidio plurimo e lesioni plurime colpose, di abbandono di nave e di abbandono di persone incapaci a bordo. Gli altri indagati sono gli ufficiali Ciro Ambrosio e Silvia Coronica, il timoniere indonesiano Jacob Rusli Bin per naufragio colposo, omicidi colposi, lesioni colpose, l'hotel director Manrico Giampedroni per omicidi plurimi e lesioni plurime colpose, e il coordinatore dell'unità di crisi di Costa Crociere, Roberto Ferrarini, accusato di aver fornito false informazioni durante la gestione dell'emergenza a terra.

Leggi tutto...

Schettino e la difesa affidata a nove punti. Martedì di nuovo in aula per l’udienza preliminare. Pronta una consulenza di parte

GIGLIO. Tra sei giorni riprenderà il processo per il naufragio della Concordia, all’Isola del Giglio, il 13 gennaio del 2012. Da martedì prossimo, infatti, il teatro Moderno tornerà a essere una maxiaula di tribunale. Davanti al giudice dell’udienza preliminare, Pietro Molino, i magistrati della Procura dovranno illustrare le richieste di rinvio a giudizio. Ai legali dei sei imputati, invece, la parola per controbattere le accuse ed, eventualmente chiedere già in questa fase il ricorso dei proprio assistiti ad essere giudicati con riti alternativi. Ma non è escluso che qualcuno chieda ulteriori approfondimenti di indagine.

Leggi tutto...

Concordia, risarciti familiari delle vittime. La maggior parte dei parenti dei 32 morti si ritira dal processo

Manca meno di un mese all’inizio della prima udienza preliminare del processo per il naufragio della Concordia e si stanno ultimando le operazioni di «messa a punto» di quello che sarà uno dei processi più imponenti mai visti in Maremma. L’appuntamento fissato per lunedì 15 aprile, davanti al giudice dell’udienza preliminare Pietro Molino, sarà prevalentemente tecnico. Burocratico, per eventuali eccezioni — e ce ne saranno sicuramente molte — sulle notifiche e di costituzione delle parti.

Leggi tutto...