Il caso Pighetti e Crea. Processo, si decide a gennaio.

RINVIATA al 14 gennaio la decisione sull’eventuale rinvio a giudizio per Silla Pighetti e Francesco Crea, 60 e 84 anni, accusati di estorsione nei confronti di un imprenditore di Follonica. Il giudice Giovanni Puliatti, nel corso dell’udienza di ieri mattina al Tirbunale di Grosseto, ha sondato la volontà della difesa di accedere eventualmente a riti alternativi, ma il tandem difensivo composto dagli avvocati Pier Francesco Angelini e Alessandro Risaliti ha però deciso che, se ci sarà il processo, andranno al dibattimento. Il rinvio a gennaio è stato poi deciso dal giudice per studiare il faldone del procedimento, nato dalle accuse di un imprenditore, assistito dall’avvocato Marco De Stasio.

Leggi tutto...

Gup udienza rinviata per motivi di salute di Crea. Costituite le parti civili. Estorsione, negato lo stralcio a Pighetti.

RINVIATA all’8 ottobre la decisione sull’eventuale rinvio a giudizio di Silla Pighetti e Francesco Crea, 60 e 84 anni, entrambi accusati di estorsione nei confronti di un imprenditore di Follonica. All’udienza di ieri mattina, infatti, non è potuto essere presente Francesco Crea per motivi di salute.

Leggi tutto...

Un caso limite? Macché, la norma.

GROSSETO. Nove anni a trascinarsi su e giù per le aule del Tribunale di Grosseto, senza avere una risposta. Ma è un caso limite, la dolorosa odissea di Noemi Pallini, oppure è la norma, nei meandri di una giustizia italiana sempre più ammalata?

Leggi tutto...