La multiproprietà

Ai sensi dell'art. 69 del D.Lgs. 206/2005, si definisce multiproprietà il contratto, avente durata almeno triennale, con cui si costituisce o si trasferisce, direttamente o indirettamente, un diritto reale o un altro diritto di godimento relativo ad uno o più beni immobili, per un periodo determinato o determinabile dell’anno non inferiore ad una settimana. Al venditore sono equiparati gli eventuali intermediari quali, ad esempio, gli agenti immobiliari.

Contenuto integrale riservato agli utenti accreditati...

Informazioni aggiuntive