La multiproprietà

Ai sensi dell'art. 69 del D.Lgs. 206/2005, si definisce multiproprietà il contratto, avente durata almeno triennale, con cui si costituisce o si trasferisce, direttamente o indirettamente, un diritto reale o un altro diritto di godimento relativo ad uno o più beni immobili, per un periodo determinato o determinabile dell’anno non inferiore ad una settimana. Al venditore sono equiparati gli eventuali intermediari quali, ad esempio, gli agenti immobiliari.

Contenuto integrale riservato agli utenti accreditati...

La successione legittima

La successione legittima, o «ab intestato», è la "successione per volontà di legge" che si applica allorchè alla morte del «de cuius», questi non abbia "lasciato" testamento ovvero, pur avendolo redatto, lo stesso risulti privo di disposizioni patrimoniali, nullo, annullato o revocato. Qualora il de cuius abbia lasciato testamento disponendo solo per alcuni dei propri beni si avrà coesistenza di successione testamentaria e di successione legittima.

Contenuto integrale riservato agli utenti accreditati...

Assenza di collisione e responsabilità in caso di sinistro stradale

In tema di responsabilità civile derivante da sinistro stradale, in assenza di una collisione tra veicoli non entra in giuoco la presunzione di cui al secondo comma dell'art. 2054 c.c., bensì quella di cui al primo comma. In presenza di una accertata responsabilità di uno dei conducenti dei veicoli coinvolti in un sinistro senza collisione tra i veicoli, è necessario accertare in pari tempo che l'altro conducente si sia pienamente uniformato alle norme sulla circolazione ed a quelle di comune prudenza ed abbia fatto tutto il possibile per evitare l'incidente.

Trib. Monza, 04/11/2005

Leggi tutto...

Informazioni aggiuntive