Corte d'Appello di Napoli, Sez. II, 20.02.2012

La parte il cui fascicolo sia andato smarrito unitamente ai documenti ad esso allegati ha l'onere di richiedere al Giudice il termine per ricostruirlo e disporre le opportune ricerche tramite la Cancelleria. Qualora infruttuosamente disposte le ricerche suddette, la medesima parte può depositare nuovamente i documenti, mentre il Giudice può pronunciare sul merito della causa sulla base degli atti a sua disposizione soltanto in caso di inosservanza del termine concesso. Il mancato rinvenimento, al momento della decisione della causa, di documenti che la parte invoca, se il fascicolo risulta depositato per tale momento, comporta, pertanto, per il Giudice l'obbligo di disporre la ricerca di essi con i mezzi a sua disposizione e la possibilità per la parte di ottenere di depositarli nuovamente ovvero di ricostruirne il contenuto, qualora in precedenza già ritualmente prodotti.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive