Corte d'Appello di L'Aquila, 10.10.2012

In tema di mantenimento del figlio minore, da parte de genitori separati, la liquidazione del diritto al rimborso spettante al genitore che abbia provveduto in via esclusiva al mantenimento, nei confronti dell'altro genitore inadempiente, non può essere limitata alle spese dettagliatamente documentate ma deve essere oggetto di un più ampio apprezzamento equitativo effettuato in ragione della particolare natura dell'obbligazione e dei rapporti fra i soggetti interessati. Il riconoscimento del figlio naturale comporta, infatti, l'assunzione di tutti i diritto e doveri propri della procreazione legittima, compreso l'obbligo di mantenimento che esula dallo stretto contenuto della potestà genitoriale ed in relazione al quale non assume alcuna rilevanza la convivenza o meno con i genitori, incombendo detto obbligo su entrambi, scaturendo direttamente dalla procreazione.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive