Corte d'Appello di Genova, Sez. IV, 22.10.2012

Accertata l'esposizione qualificata dal lavoratore ad amianto, in base all'art. 3, comma 132°, della legge n. 350 del 2003, in favore dei lavoratori che abbiano già maturato alla data del 2 ottobre 2003 il diritto al conseguimento dei benefici previdenziali di cui all'art. 13 comma 8° della legge n. 257, per "maturazione" del diritto al beneficio deve intendersi la maturazione del diritto a pensione in base all'art. 13, comma 8°, della legge n. 257 del 1992. Pertanto, ove l'ente previdenziale non contesti che il ricorrente abbia maturato il requisito per accedere al trattamento pensionistico, alla data del 2 ottobre 2003, ne deriva che lo stesso può giovarsi della più favorevole disciplina dettata dal suddetto art. 13, comma 8°, con riconoscimento del diritto alla rivalutazione della sua anzianità contributiva secondo il coefficiente 1,5.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati