Tribunale di Taranto, Sez. lavoro, 02.02.2012

La retribuzione di posizione dei dirigenti medici è finanziata, a norma dell' art. 55, Ccnl 5 dicembre 1996, da un apposito fondo, previsto dall'art. 60 Ccnl cit. e, successivamente, dall'art. 50, Ccnl 8 giugno 2000, dall'art. 54 Ccnl 3 novembre 2005 e dall'art. 10, Ccnl 5 luglio 2006. Ebbene, le disposizioni collettive relative alla costituzione ed agli incrementi di detto fondo hanno quale esclusiva destinataria la pubblica amministrazione e non interferiscono in alcun modo con la sfera giuridica del singolo dipendente. Conseguentemente, gli atti aziendali che stabiliscono l'entità del fondo medesimo costituiscono manifestazione del generale potere di organizzazione dei pubblici uffici con particolare riferimento agli adempimenti contabili e devono, pertanto, qualificarsi quali atti di macro-organizzazione ex art. 2, co. 1, D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati