Tribunale di Bari, Sez. II, 16.02.2012

Incorre nell'imputazione per il reato di cui all'art. 10-ter del D.Lgs. n. 74 del 2000, il prevenuto che ometteva di versare l'Iva dovuta in base alla dichiarazione annuale, omettendo di regolarizzare la sua posizione debitoria nei confronti dell'Erario. Relativamente all'omesso versamento dell'Iva, le sanzioni concernenti il mancato versamento delle ritenute certificate, si applicano a chiunque non versi l'imposta dovuta in base alla dichiarazione annuale, entro il termine di legge per il versamento dell'acconto relativo al periodo di imposta successivo. Il presupposto di applicabilità della norma incriminatrice in esame è la presentazione di una dichiarazione fedele cui non corrisponde un conseguente e quantitativamente esatto versamento dell'imposta risultante come dovuta, in forza della dichiarazione medesima.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive