Tribunale di Roma, Sez. II, 20.02.2012

Il regime di accreditamento provvisorio disciplinato dalla L.R. n. 4 del 2003, regione Lazio, nel quale agiscono le strutture sanitarie già operanti in virtù di precedenti atti della Regione Lazio, costituisce una sorta di proroga del regime convenzionale previsto dalla L. n. 833 del 1978 proroga introdotta, sia pure limitatamente al biennio 1995-1996, fino all'entrata in vigore del nuovo definitivo regime di accreditamento istituzionale. Tale regime è caratterizzato dalla precipua finalità di assicurare la prosecuzione dei rapporti tra l'amministrazione sanitaria e i soggetti privati convenzionati fino all'accreditamento istituzionale definitivo ed alla stipula dei relativi accordi contrattuali, mediante il riconoscimento al titolo originario (convenzione) di valenza costitutiva e di fonte regolativa del nuovo (come titolo giuridico) rapporto di accreditamento.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive