Tribunale di Foggia, Sez. lavoro, 02.03.2012

In ordine alle tabelle di valutazione dei titoli della terza fascia delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo delle Scuole ed Istituti di ogni ordine e grado, si rileva come il decreto ministeriale n. 44 del 2011 non è illegittimo nella parte in cui prevede l'assegnazione aggiuntiva di 6 punti ai possessori di abilitazioni diverse da quella conseguita presso le SSIS (Scuole di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario), atteso che esso risulta conforme al quadro normativo delineato dalla legge n. 341 del 1990, dal D.M. n. 460 del 1998, dalla legge n. 306 del 2000 e dal D.M. n. 268 del 2001. Ed infatti, ai titolari di abilitazione conseguita presso le SSIS si riconosce, comunque, un punteggio aggiuntivo, di complessivi 30 punti, di certo maggiore a quello riconosciuto ai titolari di abilitazione conseguita diversamente, cui spettano, in base al D.M. n. 44 del 2011, solo 6 punti aggiuntivi. Conseguentemente, il decreto ministeriale in esame ha rispettato quanto normativamente disposto in subjecta materia, ovvero che il punteggio da attribuire agli abilitati presso le SSIS sia maggiore rispetto a quello da attribuire ai titolari di altra abilitazione cui, necessariamente, va riconosciuto un punteggio inferiore.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive