Tribunale di Foggia, 08.03.2012

Merita accoglimento l'azione giudiziale volta all'annullamento delle delibere assembleari inerenti l'approvazione dei bilanci e del riparto per l'esecuzione dei lavori di installazione dell'ascensore e delle finestre condominiali, laddove l'amministratore non abbia ottemperato all'invito di esibire l'intera documentazione condominiale relativa ai bilanci oggetto di causa. La circostanza in forza della quale l'amministratore del condominio, non ottemperando agli obblighi imposti, depositi solo parte della documentazione richiesta, porta all'accoglimento della domanda costituendo fatto notorio che l'amministratore deve garantire ai condomini la possibilità di prendere materiale visione ed eventualmente estrarre copia, della documentazione contabile, gravando sui singoli condomini l'onere di dimostrare che l'amministratore non ha consentito loro di esercitare tale facoltà. Ne deriva che le deliberazioni assunte in violazione di detto onere, sono annullabili non solo nell'ipotesi di rifiuto ma anche nell'ipotesi di un'eccessivamente gravosa consultazione imposta dall'amministratore medesimo.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati