Tribunale di Napoli, Sez. VII, 07.05.2012

Non integra l'elemento oggettivo della fattispecie incriminatrice di cui all'art. 474, c.p. la detenzione per la vendita di prodotti industriali costituenti solo la riproduzione di modelli registrati (nella specie telefonini giocattolo riproducenti modelli Nokia). La tutela attribuita dal nostro ordinamento penale ai brevetti, disegni o modelli industriali nazionali o esteri è, infatti, più limitata rispetto a quella prevista per i marchi e gli altri segni distintivi delle opere dell'ingegno e dei prodotti industriali. In particolare, sintomatica della volontà del legislatore di non prevedere la punibilità anche delle condotte di introduzione dello Stato e di detenzione per la vendita aventi ad oggetto disegni o modelli industriali contraffatti o alterati appare l'esplicita limitazione del rinvio contenuto nell'art. 474 c.p. alla norma di cui all'ultimo capoverso dell'art. 473, c.p.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive