Tribunale di Napoli, Sez. V, 03.07.2012

Il sindacato del giudice penale sulle norme extrapenali è certamente ammesso qualora queste interferiscano sulla fattispecie incriminatrice, così come se l'atto giuridico integrativo è un provvedimento amministrativo. Ed infatti, tale provvedimento può essere incidentalmente sindacato dal Giudice penale, in quanto illegittimo, come quando è la sua inosservanza a costituire reato, ad esempio con riferimento alla fattispecie di cui all'art. 14, comma 5-ter del D.Lgs. n. 286 del 1998 (T.U. Immigrazione). Ed invero, è pacifico che l'ordine di espulsione rappresenti un atto amministrativo presupposto ed integrativo della fattispecie penale summenzionata, in quanto è evidente che non può ritenersi penalmente rilevante la condotta di reingresso nel territorio dello Stato posta in essere in violazione di un provvedimento illegittimo.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati