Tribunale di Napoli, Sez. lavoro, 06.07.2012

Va disposta la ripetizione della contribuzione versata in favore della Fondazione ONAOSI in virtu' della sentenza n. 190/2007 della Corte Costituzionale che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 2, lettera e), della legge 7 luglio 1901, n. 306 (Provvedimenti pel collegio-convitto per gli orfani dei sanitari italiani in Perugia), quale sostituito dall'art. 52, comma 23 della legge 27 dicembre 2002, n. 289 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato-Legge finanziaria del 2003), nella parte in cui prevedeva che la misura del contributo obbligatorio di tutti i sanitari iscritti agli ordini professionali italiani venisse stabilita dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione ONAOSI (Opera Nazionale Assistenza Orfani Sanitari Italiani), con regolamenti soggetti ad approvazione dei Ministeri vigilanti, ai sensi dell'art. 3, comma 2, del D.Lgs. 30 giugno 1994, n. 509.



 

Giurisprudenza correlata

 

Argomenti correlati

Informazioni aggiuntive