Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Un centro di mediazione civile anche a Follonica!

Un centro di mediazione civile anche a Follonica! 5 Anni 7 Mesi fa #292

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • studio legale online
  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 9

Dal marzo 2012 Mediazione civile a Follonica!101mediatori, l’Organismo di mediazione di Gruppo 101 Srl, è operativo anche nella nostra città con  sede presso il complesso “Il Mosaico” in via dell’Industria 1070.

I punti di forza dell’Organismo sono la semplicità, l’efficienza e la velocità: è possibile depositare l’istanza di mediazione direttamente online seguendo una semplice procedura guidata; entro quattro ore sarà nominato il mediatore e fissata la data del primo incontro.

Leggi tutto...
Avv. Claudio De Stasio
Studio Legale De Stasio - Associazione Professionale
Via dell'Industria 1070 - 58022 Follonica
- www.studiodestasio.it

"Il diritto non è una scienza esatta, è solo questione di punti di vista..." (anonimo)
Regolamento del Forum - Note Legali - Richiedi un contatto
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Ma cos'è la mediazione? 5 Anni 7 Mesi fa #310

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • studio legale online
  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 9
101Mediatori ha messo a disposizione su YouTube un video esplicativo che in poco più di quattro minuti illustra in modo semplice, chiaro ed esaustivo cos'è e in cosa consiste la mediazione civile.

Avv. Claudio De Stasio
Studio Legale De Stasio - Associazione Professionale
Via dell'Industria 1070 - 58022 Follonica
- www.studiodestasio.it

"Il diritto non è una scienza esatta, è solo questione di punti di vista..." (anonimo)
Regolamento del Forum - Note Legali - Richiedi un contatto
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: Ma cos'è la mediazione? 5 Anni 5 Mesi fa #395

  • VictorIT
  • Avatar di VictorIT
Una domanda che se sciocca me ne vorrete scusare.
Leggendo la locandina non ho capito se per fare una mediazione con 101mediatori serve d'obbligo l'avvocato.
Posso attivare la procedura anche da solo? Se la controparte si presenta con un avvocato posso rifiutarmi di partecipare? Non saremmo più sullo stesso piano e non mi sembrerebbe giusto.
Grazie per l'attenzione.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: Ma cos'è la mediazione? 5 Anni 5 Mesi fa #397

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • studio legale online
  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 9
Posso attivare la procedura anche da solo?
Certamente, l'assistenza tecnica di un avvocato o di un consulente è solo eventuale. Se ritieni poterne fare a meno puoi compilare l'istanza saltando il passaggio n. 3 per l'indicazione del difensore dell'istante.
Se la controparte si presenta con un avvocato posso rifiutarmi di partecipare? Non saremmo più sullo stesso piano e non mi sembrerebbe giusto.
Come tu puoi scegliere di farti o meno assistere da un tecnico, stessa facoltà è riconosciuta alla tua controparte. Tieni presente che ogni parte rimane "padrona" delle proprie scelte e il mediatore non è un giudice che deve stabilire "chi ha ragione" bensì un professionista terzo, super partes, che vi aiuterà a trovare una soluzione soddisfacente per entrambi . Quindi avvocati e consulenti potranno aiutare la parte a prendere delle decisioni ma non potranno (o meglio "dovrebbero") mai essere determinanti nell'esito della mediazione stessa. Dal tavolo della mediazione ti dovrai alzare consapevole di aver fatto la scelta giusta, sia nel caso non sia stato possibile comporre la lite, sia nel caso abbiate invece trovato una soluzione magari mai presa in considerazione prima e individuata proprio grazie all'aiuto del mediatore.
Avv. Claudio De Stasio
Studio Legale De Stasio - Associazione Professionale
Via dell'Industria 1070 - 58022 Follonica
- www.studiodestasio.it

"Il diritto non è una scienza esatta, è solo questione di punti di vista..." (anonimo)
Regolamento del Forum - Note Legali - Richiedi un contatto
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

La Corte costituzionale boccia l'obbligatorietà della mediazione civile! 5 Anni 4 Settimane fa #588

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • studio legale online
  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 9
​La Corte costituzionale ha dichiarato la illegittimità costituzionale, per eccesso di delega legislativa, del d.lgs. 4 marzo 2010, n.28 nella parte in cui ha previsto il carattere obbligatorio della mediazione.
In allegato il testo integrale della sentenza.
Allegati:
Avv. Claudio De Stasio
Studio Legale De Stasio - Associazione Professionale
Via dell'Industria 1070 - 58022 Follonica
- www.studiodestasio.it

"Il diritto non è una scienza esatta, è solo questione di punti di vista..." (anonimo)
Regolamento del Forum - Note Legali - Richiedi un contatto
Ultima modifica: 4 Anni 11 Mesi fa da Studio De Stasio.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Riparte dal 21 settembre la medizione civile 4 Anni 2 Mesi fa #937

  • Claudio
  • Avatar di Claudio
  • OFFLINE
  • Amministratore
  • studio legale online
  • Messaggi: 85
  • Ringraziamenti ricevuti 9
  • Karma: 9
Dopo lo stop imposto dalla Corte Costituzionale, il d.l. 69/2013 ha ripristinato l'obbligatorietà della mediazione civile introducendo importanti novità:
  • Condizione di procedibilità: chi intende esercitare in giudizio un’azione relativa a una controversia in materia di condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria e da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari, è tenuto, assistito dall’avvocato, preliminarmente a esperire il procedimento di mediazione;
  • Ordine del Giudice: Il giudice, anche in sede di giudizio di appello, valutata la natura della causa, lo stato dell’istruzione e il comportamento delle parti, può disporre l’esperimento del procedimento di mediazione;
  • Competenza territoriale: l’istanza di mediazione deve essere presentata presso un organismo operante nel medesimo luogo del giudice territorialmente competente per la controversia;
  • Obbligatorietà dell’assistenza legale: fin dal primo incontro e per tutto il procedimento le parti devono partecipare con l’assistenza dell’avvocato;
  • Obbligatorietà di un primo incontro informativo: al primo incontro il mediatore chiarisce alle parti la funzione e le modalità di svolgimento della mediazione. Il mediatore, sempre nello stesso primo incontro, invita poi le parti e i loro avvocati a esprimersi sulla possibilità di iniziare la procedura di mediazione e, in caso positivo, procede;
  • Gratuità del primo incontro in caso di mancato accordo: nel caso di mancato accordo all’esito del primo incontro, nessun compenso è dovuto per l’organismo di mediazione;
  • Sanzione automatica per la mancata partecipazione al primo incontro di mediazione: il giudice condanna la parte costituita che, nei casi previsti dall’articolo 5 (condizione di procedibilità, ordine del giudice e clausola contrattuale), non ha partecipato al procedimento senza giustificato motivo, al versamento all’entrata del bilancio dello Stato di una somma di importo corrispondente al contributo unificato dovuto per giudizio;
  • Esecutività immediata dell’accordo in presenza degli avvocati: se tutte le parti aderenti alla mediazione sono assistite da un avvocato, l’accordo sottoscritto dalle parti e dagli stessi avvocati (che in tal modo attestano e certificano la conformità dell’accordo alle norme imperative e all’ordine pubblico) costituisce titolo esecutivo per l’espropriazione forzata, l’esecuzione per consegna e rilascio, l’esecuzione degli obblighi di fare e non fare, nonché per l’iscrizione di ipoteca giudiziale. In tutti gli altri casi l’accordo allegato al verbale è omologato, su istanza di parte, con decreto del presidente del tribunale, previo accertamento della regolarità formale e del rispetto delle norme imperative e dell’ordine pubblico;
  • Trascrizione degli accordi che accertano l’usucapione: gli accordi di mediazione che accertano l’usucapione devono essere pubblicizzati col mezzo della trascrizione mediante la sottoscrizione del processo verbale autenticata da un pubblico ufficiale a ciò autorizzato.
  • Riconoscimento della qualifica di mediatore a tutti gli avvocati: gli avvocati iscritti all’albo sono di diritto mediatori. Gli avvocati iscritti ad organismi di mediazione devono essere adeguatamente formati in materia di mediazione e mantenere la propria preparazione con percorsi di aggiornamento teorico-pratici a ciò finalizzati, nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 55-bis del codice deontologico forense.
Avv. Claudio De Stasio
Studio Legale De Stasio - Associazione Professionale
Via dell'Industria 1070 - 58022 Follonica
- www.studiodestasio.it

"Il diritto non è una scienza esatta, è solo questione di punti di vista..." (anonimo)
Regolamento del Forum - Note Legali - Richiedi un contatto
Ultima modifica: 4 Anni 2 Mesi fa da Claudio.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!
Moderatori: Valentina, Ilaria



Tempo creazione pagina: 0.186 secondi
Powered by Kunena Forum