Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Sinistro con veicolo immatricolato all'estero

Sinistro con veicolo immatricolato all'estero 4 Anni 3 Mesi fa #836

Buongiorno, vorrei porre un quesito riguardante l'ipotesi di sinistro, avvenuto in Italia, con veicolo immatricolato all'estero. Ho inviato la lettera di costituzione in mora all'Uci che, via fax, mi ha comunicato la compagnia competente a gestire in via stragiudiziale il sinistro. Ora mi chiedo, dovrò inviare una nuova lettera di costituzione in mora all'indirizzo di quest'ultima? O provvede direttamente l'UCI alle comunicazioni necessarie? Grazie in anticipo..
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Sinistro con veicolo immatricolato all'estero 4 Anni 3 Mesi fa #837

  • vitus
  • Avatar di vitus
  • OFFLINE
  • Frequentatore quotidiano
  • studio legale online
  • Messaggi: 47
  • Ringraziamenti ricevuti 6
  • Karma: 1
Anche per accelerare la trattazione scrivi alla compagnia designata due righe, magari per PEC, dove dici di aver appreso della sua designazione ribadendo la richiesta risarcitoria di cui alla racc. xxx che alleghi. Poi tratti il sinistro come un qualsiasi sinistro senza dimenticarti che in caso di giudizio legittimato passivo è solo l'UCI.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Sinistro con veicolo immatricolato all'estero 4 Anni 3 Mesi fa #838

Grazie mille vitus..gentilissimo ed esaustivo.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!
Moderatori: Marco



Tempo creazione pagina: 0.092 secondi
Powered by Kunena Forum