Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: scarcerazione anticipata

scarcerazione anticipata 5 Anni 10 Mesi fa #662

  • PinoE Cinzia
  • Avatar di PinoE Cinzia
Buona sera, scrivo per quanto riguarda il mio fidanzato. Ha avuto una condanna per spaccio di mariuana di 3 anni e mentre si trovava ai domiciliari purtroppo si è fatto revocare questo benefico per evasione e gli hanno dato 8 mesi in piu'. Ora lui è di nuovo in carcere da settembre 20012 ed è in attesa di diventare definitivo perche' aveva fatto ricorso in cassazione a Luglio 20012 ma non sa ancora nulla. Lui dice che quando diverra' definitivo chiedera' la scarcerazione anticipata. Ma con quel reato di evasione quando era ai domiciliari, gliela daranno comunque? Grazie se mi rispondera' perche' ho un serio dubbio. Cordiali saluti da Cinzia.
Ultima modifica: 5 Anni 10 Mesi fa da PinoE Cinzia.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: scarcerazione anticipata 5 Anni 10 Mesi fa #672

  • PinoE Cinzia
  • Avatar di PinoE Cinzia
Nessuna risposta? :huh:
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: scarcerazione anticipata 5 Anni 10 Mesi fa #673

  • Marco
  • Avatar di Marco
Credo che tu intendessi riferirti alla liberazione anticipata (art. 54 della legge 354/75). Questa, sostanziandosi in una riduzione della pena (45 giorni ogni sei mesi concessa nel caso in cui il condannato abbia dato prova di partecipazione all'opera di rieducazione), realizza il risultato di anticipare il termine finale di sottoposizione del soggetto a privazione della libertà. In pratica vengono valutati (a richiesta) dal magistrato di sorveglianza i vari semestri di esecuzione pena. La scelta del principio della semestralizzazione deve quindi essere intesa come riconoscimento potere-dovere del giudice di esprimere la valutazione positiva o negativa sulla richiesta di liberazione anticipata in relazione a ciascuno dei semestri di pena scontata, siano detti semestri valutati con separati provvedimenti, siano fatti oggetto di una unica ordinanza, in ogni caso con facoltà di adottare decisioni diverse per i vari semestri.
È evidente, quindi che il magistrato di sorveglianza ben potrebbe valutare negativamente quel semestre (senza detrazione pena) e positivamente gli altri come valutare positivamente anche quello specifico semestre.
Spero di essere stato chiaro.
Ma quanto tempo ha già scontato in arresti domiciliari? E la condanna è stata riportata per la violazione del solo articolo 73 DPR 309/90?
Perché, una volta definitivo, potrebbe avere comunque diritto a misure alternative alla detenzione.
Saluti.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!
Moderatori: Ilaria



Tempo creazione pagina: 0.097 secondi
Powered by Kunena Forum