Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Il procedimento per convalida di sfratto

Il procedimento per convalida di sfratto 4 Anni 3 Mesi fa #921

  • Studio De Stasio
  • Avatar di Studio De Stasio
  • OFFLINE
  • Moderatore
  • studio legale online
  • Messaggi: 32
  • Ringraziamenti ricevuti 1
  • Karma: 0

Con il procedimento per convalida di sfratto l'attore chiede al giudice un provvedimento che convalidi la licenza/sfratto per scadenza del termine ovvero lo sfratto per il mancato pagamento del canone di locazione, dichiarando contestualmente la risoluzione del contratto.

Sono tre le ipotesi possibili:

a) licenza per finita locazione, che si intima prima della scadenza del contratto, per impedirne la tacita rinnovazione (art. 657 cpc);

b) sfratto, che si intima dopo la scadenza del contratto (art. 657 cpc);

c) sfratto per morosità, che si intima per mancato pagamento dei canoni di locazione alle scadenze contrattuali (art. 658 cpc).

Contenuto integrale riservato agli utenti accreditati...
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!



Tempo creazione pagina: 0.128 secondi
Powered by Kunena Forum