Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Multa guardia di finanza

Multa guardia di finanza 4 Anni 11 Mesi fa #640

  • Sabatino
  • Avatar di Sabatino
  • OFFLINE
  • Lettore
  • studio legale online
  • Messaggi: 1
  • Karma: 0
Salve, ho un mio amico webmaster che è in procinto di essere citato per danni da un suo cliente perché mancava la casella per l’accettazione della privacy sul sito da lui realizzato e quando si è presentata la guardia di finanza in azienda dal cliente per un controllo gli è stata data una multa salata. Da quanto ho capito, fra di loro non è stato fatto alcun preventivo cartaceo o contratto in fase di realizzazione del sito, sono stati presi solo accordi a voce ed il sito è stato realizzato secondo le indicazioni del cliente, comprovati anche dai numerosi scambi di email, ma il cliente afferma che essendosi lui affidato a professionisti, si reputa privo di qualsiasi responsabilità.
Voi cosa ne pensate? Cosa dovrebbe fare il mio amico per tutelarsi?
Grazie
Ultima modifica: 4 Anni 11 Mesi fa da Studio De Stasio.Motivo: Pubblicità non consentita (art. 17bis Codice Deontoogico Forense)
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: Multa guardia di finanza 4 Anni 11 Mesi fa #649

  • rugge66
  • Avatar di rugge66
  • OFFLINE
  • Frequentatore occasionale
  • studio legale online
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 2
  • Karma: 0
Mi sa che il cliente del tuo amico potrebbe avere ragione. Spetta al tuo amico provare che il contratto intercorso (che non richiede la forma scritta) era magari limitato ad una assistenza alla realizzazione tecnica del sito per il quale però continuava ad essere responsabile il suo cliente. Se però la prestazione era onerosa, insomma il tuo amico fa siti per lavoro, la cosa si complica.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!



Tempo creazione pagina: 0.356 secondi
Powered by Kunena Forum