Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: destino di un ricorso dichiarato improcedibile al TAR a seguito di una sentenza del Consiglio di Stato

destino di un ricorso dichiarato improcedibile al TAR a seguito di una sentenza del Consiglio di Stato 5 Anni 1 Mese fa #947

  • pner
  • Avatar di pner
Buonasera,
premetto di non essere un avvocato, ma sono mio malgrado coinvolto in una annosa questione di ricorsi al TAR e CDS.

Al momento il TAR ha stabilito che sia necessario rieseguire interamente una prova concorsuale per un posto in una pubblica amministrazione non correttametne gestita dalla commissione esaminatrice.

Ha con distinti provvedimenti anche stabilito l'improcedibilita' per altri ricorsi che richiedevano la correzione della prova e/o il ricalcolo di punteggi assegnati.
La motivazione e' per tutti la stessa: "... definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, lo dichiara improcedibile per sopravvenuta carenza d'interesse"

L'Amministrazione in questione ha annunciato il ricorso presso il Consiglio di Stato contro la sentenza che richiede la riesecuzione della prova.

Il sottoscritto e' promotore di uno dei ricorsi dichiarati improcedibili.

La domanda a cui vorrei avere una risposta da parte vostra (non fidandomi troppo del mio attuale avvocato) e' la seguente:

Cosa succede ai ricorsi dichiarati improcedibili per carenza di interesse se il Consiglio di Stato dovesse ribaltare la decisione del TAR?

Grazie per la vostra collaborazione

pner
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!
Moderatori: laurapoccioni



Tempo creazione pagina: 0.195 secondi
Powered by Kunena Forum