Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Tutela del diritto agli arretrati dell'assegno di mantenimento

Tutela del diritto agli arretrati dell'assegno di mantenimento 6 Anni 5 Giorni fa #613

  • pennarello67
  • Avatar di pennarello67
Il coniuge separato e non affidatario del figlio, che chiameremo Gigi, è, per fondati problemi, in forte arretrato (migliaia di euro) con il pagamento del mantenimento. Comprendendo la situazione, non si vorrebbe agire di forza per una impossibile riscossione immediata, ma almeno tutelarsi per non perdere la futura possibilità di recuperare l’arretrato. Insomma, “fotografare” il debito affinché Gigi, uscito dalle “cattive acque”, non possa contestare il saldo contando sulla difficoltà a dimostrare il mancato pagamento.
Gigi, inoltre, si rifiuta di sottoscrivere documenti che provino il saldo, come pure si rifiuta di pagare in cambiali a lungo termine e senza interessi, che vista la situazione sarebbero accettate.
Quale potrebbe essere l'atteggiamento, rispettoso degli aspetti umani, per risolvere bonariamente la questione ed evitare che una persona, che sta perdendo il senno a causa di forti difficoltà personali, sprofondi in una situazione ancora peggiore?
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: Tutela del diritto agli arretrati dell'assegno di mantenimento 6 Anni 4 Giorni fa #614

  • rugge66
  • Avatar di rugge66
Tu hai già il titolo rappresentato dalla sentenza. A dover dimostrare i pagamenti è Gigi. Potresti semplicemente inviargli periodicamente una raccomandata con ricevuta di ritorno dove aggiorni il conto e chiedi il pagamento.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Prescrizione del diritto ad esigere il pagamento dell'assegno di mantenimento 6 Anni 3 Ore fa #622

  • pennarello67
  • Avatar di pennarello67
Esiste un termine di prescrizione? Se si, di quanto?
Ultima modifica: 6 Anni 3 Ore fa da pennarello67.
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!

Re: Prescrizione del diritto ad esigere il pagamento dell'assegno di mantenimento 6 Anni 2 Ore fa #623

  • rugge66
  • Avatar di rugge66
Siccome si tratta di una prestazione da corrispondersi periodicamente (di solito a cadenza mensile) il termine di prescrizione è di cinque anni come previsto dall'art. 2948 n. 4 cod. civ. e decorre dalla scadenza di ogni singola rata (Cass. Civ. n. 23462/2009).
Per interrompere la prescrizione basta che tutti gli anni gli invii una raccomandata a/r dove chiedi il pagamento di tutti gli arretrati facendo il conto esatto. Se però nel frattempo qualche altro creditore dovesse avviare un'esecuzione ti conviene intervenire e far valere il tuo credito ;)
Accedi o registrati per partecipare alla discussione. Se sei un professionista, dai un'occhiata qui!
Moderatori: Silvia, Ilaria



Tempo creazione pagina: 0.113 secondi
Powered by Kunena Forum